Itinerari e visite guidate

In questa pagina trovate alcuni suggerimenti sul tipo di tour che è possibile organizzare in Alto Piemonte e Lombardia.
Si tratta di proposte "collaudate" che permettono di fare conoscenza dei territori a cui si riferiscono.

Orta&oltre è comunque a vostra disposizione per elaborare tour personalizzati, secondo le vostre esigenze!

Itinerari geografici

Tour classico di Orta

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: mezza giornata (o giornata intera se abbinato ad altri luoghi)

Questo itinerario è tra i più collaudati e apprezzati dal turismo internazionale, di innegabile bellezza paesaggistica e rilevanza artistica.
Si snoderà sul lago d'Orta, tra splendidi scorci e testimonianze artistiche di prim'ordine, e interesserà il borgo di Orta San Giulio, il Sacro Monte di Orta, dedicato a san Francesco d'Assisi, e l'isola di San Giulio.
Può essere realizzato sia in mezza giornata che in giornata intera a seconda dell'interesse artistico e del tempo a disposizione. L'itinerario può essere naturalmente abbinato ad altri splendidi siti, meno noti ma ugualmente interessanti (vedi altri itinerari di Orta).


Il Sacro Monte di Varallo - UNESCO

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: mezza giornata (o giornata intera se abbinato ad altri luoghi)

Orta&oltre propone una visita di mezza giornata allo splendido Sacro Monte di Varallo Sesia, in provincia di Vercelli, raggiungibile dall’Autostrada A26, uscita Ghemme/Romagnano, cui segue un’altra mezzora di strada.

Con un’intera giornata a disposizione si potranno visitare anche la Chiesa delle Grazie e il delizioso centro della cittadina valesiana, attraversata dal torrente Mastallone.
Per raggiungere il Monte si può prendere la panoramicissima Funivia che, da sola, vi regalerà viste mozzafiato sull’abitato e sulla valle.
Possibilità di pranzare al sacco o al ristorante in cima al Monte.


Lago d’Orta dall’alto: il Balcone del Cusio

Periodo: da aprile e ottobre
Durata: mezza giornata (o giornata intera se abbinato ad altri luoghi)

Questo bellissimo itinerario panoramico di mezza giornata vi lascerà senza fiato!
In meno di mezzora si raggiunge, sul confortevole “Trenino di Pella”, il sito più panoramico dell’intero Lago d’Orta, significativamente noto come Balcone del Cusio per la straordinaria vista che si gode non solo del Lago, ma di tutto ciò che lo circonda, da nord a sud! Nelle giornate di cielo limpido si arriva a vedere persino Milano coi suoi svettanti grattacieli!

Sulla cima dello sperone granitico - un tempo importante cava di candido granito - sorge il suggestivo santuario dedicato alla Madonna del Sasso, decorato al suo interno da ricchi affreschi barocchi. Oltre alla splendida vista, visiteremo gli interni della chiesa, per poi riprendere il Trenino che ci riporta a riva del lago, nel ridente borgo di Pella. Qui ci accoglierà una deliziosa piazzetta da cui si gode di una delle più belle viste dell’isola di S. Giulio.

  • Possibilità di inserire una visita all’interessante Museo dello Scalpellino.
  • Possibilità di trasformare questa escursione in una giornata intera (FD) aggiungendo una visita all’Isola di S. Giulio e/o al borgo di Orta, o a altri siti vicini, lungo la costa, come la piccola, incantevole chiesina medievale, da poco restaurata, della Madonna di Luzzara.

Orta e le sue colline

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: mezza giornata (o giornata intera se abbinato ad altri luoghi)

Questo itinerario comprende differenti varianti tra cui scegliere.
In tutti i casi si tratta di tour perfetti per coloro che già conoscono Orta e il suo lago, ma desiderano ritornarci inserendo qualcosa di nuovo e mai visto, sempre di assoluto interesse artistico e paesaggistico.

La scelta è ricca e piena di sorprese. Soprattutto gli amanti dell'arte non possono tralasciare una visita ad alcune tra le località qui suggerite (tutte a una manciata di chilometri tra loro): Armeno - Ameno - Vacciago - Miasino - Gozzano - Pella - Briga Novarese - Bolzano Novarese - Paruzzaro.
Orta&oltre vi indicherà gli abbinamenti migliori a seconda dei vostri gusti e se amate o meno fare alcuni percorsi a piedi (max 25 mimuti).

*** Possibilità di visita guidata presso uno dei migliori produttori di miele biologico del novarese.


Il Lago Maggiore e le sue bellezze

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: mezza giornata (o giornata intera se abbinato ad altri luoghi)

Nonostante alcune località del Lago Maggiore siano ultranote, talora "inflazionate", il territorio offre luoghi di innegabile bellezza e grande rilevanza storica.

Visiteremo un territorio abitato fin da tempi antichissimi, ricco di testimonianze archeologiche (patrimonio UNESCO 2011) ed edifici storici importanti, come per esempio Angera con la sua straordinaria Rocca Borromea, o l'eremo di Santa Caterina del Sasso nel comune di Leggiuno.
Dalla ridente Sesto Calende il fiume Ticino scorre ampio per oltre 100 km, verso il Po: anche lungo il suo percorso potremo visitare alcuni siti di grande interesse.

Si può realizzare un itinerario di mezza giornata (HD), o di giornata intera (FD) che tocchi massimo tre/quattro delle località qui riportate: Arona - Angera - Santa Caterina del Sasso - Brebbia - Sesto Calende - Arsago Seprio - Albizzate

Ad es.: Il borgo di Sesto Calende con il famoso Ponte di ferro, il piccolo Museo archeologico e la chiesa abbaziale di San Donato - Angera e la splendida Rocca della famiglia Borromeo (FD).


Lago Maggiore indimenticabile: la Rocca Borromea e l’eremo di Santa Caterina

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: giornata intera

Tra i programmi di visita sul Lago Maggiore più richiesti c’è da sempre la giornata intera trascorsa tra l’imponente Rocca di Angera, splendido palazzo privato della nobile famiglia Borromeo, e l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, di proprietà della Provincia di Varese.

Ci troviamo sulla sponda orientale, la più soleggiata, in territorio lombardo: il programma inizia la mattina intorno alle 9:00 con la visita del castello medievale di Angera, ricco di testimonianze importanti di età viscontea e borromaica, e che ospita tra l’altro uno dei migliori musei della bambola e del giocattolo al mondo, oltre a ottime mostre temporanee d’arte moderna. Davvero suggestivo il piccolo ma curatissimo giardino medievale!

Dopo la pausa pranzo ad Angera o dintorni, ci si porta in meno di mezz’ora all’Eremo di Santa Caterina, edificato come ex voto a picco sul lago a fine XII secolo: oltre alla interessante storia del sito e dei suoi bellissimi affreschi si potrà godere di uno dei più bei panorami del Maggiore, con le verdeggianti colline, il Golfo Borromeo e lei sue isole.


Da Costantinopoli a Cluny, tra mistero e bellezza: la Basilica di S. Michele di Oleggio e l’Oratorio della SS. Trinità di Momo (HD nel Medio novarese)

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: ca. 3 ore
Distanza tra i due siti: 8 km

L’arte e l’architettura antiche sono affascinanti perché nascondono spesso enigmi da sciogliere, insegnandoci che senza certezze documentarie ed evidenze storiche il nostro passato resta confinato nella spessa foschia dei tempi lontani. Ma la bellezza del fissare lo sguardo sulle cose antiche, seppur neglette per secoli, dona magicamente un’ineffabile emozione e ci fa sentire parte della grande storia dell’uomo. Questa mezza giornata passata, tra ammirazione e stupore (con qualche incursione nel faceto), nella misteriosa basilica di Oleggio e nella chiesina della SS. Trinità a Momo non può che attirare l’interesse di chi ama l’arte e il medioevo più autentico e misterioso.


Novara e la sua terra

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: mezza giornata (o giornata intera se abbinato ad altri luoghi)

Visita di mezza giornata alla bella e antica città di Novara, con possibilità di ampliare l'itinerario a località vicine come ad esempio San Nazzaro Sesia e Casalbeltrame col suo Museo etnografico, a 5 km da Vicolungo thestyleoutlets.
Possibilità di degustazioni, passeggiate e visita guidata tra le risaie.


I gioielli del Seprio (nel cuore del territorio varesino)

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: giornata intera

Visite guidate a capolavori assoluti, come Castiglione Olona, Arsago Seprio, il parco archeologico di Castelseprio e il Monastero di Torba, la chiesa di Santa Maria foris portas, il Monastero di Cairate e Albizzate.


Itinerari tematici

Il Lago d’Orta e la figura di San Francesco d'Assisi

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: giornata intera

Celebrando il pontefice Papa Francesco tra gioielli d'arte e grandi panorami sul Lago d’Orta


Tour del Romanico

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: 2 giorni

Un eccezionale percorso tra il lago Maggiore e il lago d'Orta tra gioielli d'arte pittorica e scultorea e grandi panorami.


Tour del Barocco

Periodo: da marzo a ottobre
Durata: 2 giorni

Per conoscere il barocco più prezioso nel territorio novarese del lago d'Orta tra gioielli d'arte pittorica e scultorea e grandi panorami.